SAVONA (SV) VENDITA BAR TAVOLA CALDA

Ultimo aggiornamento 22 Settembre 2021 da VetrinaFacile.it & Bacheca Immobiliare

Savona vendita Bar

Savona vendita Bar Tavola Calda. “Savona, proponiamo in vendita attività commerciale in zona altamente commerciale. Storica attività di bar e tavola calda/fredda, con ottime prospettive. Locale tipicamente ligure, con arredi in ottimo stato e concessione dehors esterno. Contratto di affitto commerciale 6+6. Possibilità di affiancamento nell’avviamento della nuova gestione. Richiesta economica particolarmente interessante. 

Savona vendita Bar

Savona Darsena vendita bar tavola calda

 

Scheda (Savona vendita Bar) 

  1. Attività presente: Bar tavola calda/fredda
  2. 50 m² commerciali
  3. Piano: terra
  4. Stato: buono
  5. Distribuzione: open space
  6. Bagni: 1 
  7. Vetrine: 1 
  8. Sistema di ventilazione: presente
  9. Classe energetica: proprietà esente
  10. Prezzo attività: su richiesta
  11. Disponibilità: immediata

Referente (Savona vendita Bar)

VetrinaFacile.it 

388.24.61.203

info@vetrinafacile.it

Curiosità 

porto di Savona (in sigla SVN) è il quarto scalo crocieristico nazionale per numero di passeggeri, nonché uno dei 15 maggiori scali mercantili in Italia, il terzo della Liguria, iscritto nella I classe della II categoria dei porti marittimi.

Lo scalo è composto di due bacini: quello storico situato nelle adiacenze del centro storico della città ed il secondo a Vado Ligure (in sigla VDL).

Il porto di Savona è attivo sin dall’ Alto Medioevo ed è sempre stato estremamente rilevante per l’economia del capoluogo e del suo entroterra. È infatti, per importanza traffico merci e crocieristico, il secondo porto della Liguria dopo Genova e tra i primissimi in Italia e del Mediterraneo.

È rilevante per l’economia oltre che della provincia anche per quella della regione e del Basso Piemonte per il contributo apportato del retroporto situato in Val Bormida.

Con la riforma dell’estate del 2016 (“Riorganizzazione, razionalizzazione e semplificazione delle Autorità Portuali”), con la quale le autorità portuali italiane sono state ridotte da ventitré a quindici, la sua gestione è affidata alla Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale assieme al porto di Vado e a quello di Genova

La nuova sede dell’Autorità Portuale di Savona, ad un anno dall’inaugurazione, è stata gravemente danneggiata da un incendio verificatosi il 24 ottobre 2018.

fonte wikipedia