ROMA PHANTEON AFFITTO LOCALE CON CANNA FUMARIA

Vista frontale Pantheon Roma

Ultimo aggiornamento 30 Marzo 2023 da VetrinaFacile.it & Redazione

Descrizione

Roma primo municipio affitto locale. Proponiamo in locazione I municipio in zona Pantheon locale commerciale ristrutturato di 66 mq (C1 piano terra) + 35 mq (piano -1 magazzino). Locale con 2 bagni, canna fumaria già installata. 

Galleria fotografica

Questo slideshow richiede JavaScript.

PlanimetriaPLANIMETRIA LOCALE ROMA CENTRO

Mappa immobile

Riepilogo

  • Zona: Roma Municipio I
  • Tipologia: Affitto Negozio C1
  • Mq 66 (p.t.) + 35 mq (-1 magazzino)
  • Bagni: 1 
  • Possibilità altro bagno: si
  • Canna fumaria installata: si
  • Classe energetica: G (175 kWh/m²a)
  • Attualmente il negozio è stato ripulito di tutte le stigliature presenti in foto ed è stato ristrutturato.
  • Garanzie: —
  • Affitto mensile: —
  • Condominio: —
  • Disponibilità: non più disponibile

Referente

Alessandro Simone

Alessandro Simone: professionista immobiliare Roma

LinkedIn ♺ Portfoglio ♺ Utility

☎️ diretto 🟢 chat @ e-mail

Curiosità Pantheon Roma

Il Pantheon (in greco antico: Πάνθεον [ἱερόν]Pántheon [hierón], «[tempio] di tutti gli dei»), in latino classico Pantheum, è un edificio della Roma antica situato nel rione Pigna nel centro storico, costruito come tempio dedicato a tutte le divinità passate, presenti e future. Fu fondato nel 27 a.C. dall’arpinate Marco Vipsanio Agrippa, genero di Augusto. Fu fatto ricostruire dall’imperatore Adriano tra il 120 e il 124 d.C., dopo che gli incendi dell’80 e del 110 d.C. avevano danneggiato la costruzione precedente di età augustea.

È composto da una struttura circolare unita a un portico in colonne corinzie (otto frontali e due gruppi di quattro in seconda e terza fila) che sorreggono un frontone. La grande cella circolare, detta rotonda, è cinta da spesse pareti in muratura e da otto grandi piloni su cui è ripartito il peso della caratteristica cupola emisferica in calcestruzzo che ospita al suo apice un’apertura circolare detta oculo, che permette l’illuminazione dell’ambiente interno.

L’altezza dell’edificio calcolata all’oculo è pari al diametro della rotonda, caratteristica che rispecchia i criteri classici di architettura equilibrata e armoniosa. A quasi due millenni dalla sua costruzione, la cupola intradossata del Pantheon è ancora oggi una delle cupole più grandi di tutto il mondo, e nello specifico la più grande costruita in calcestruzzo romano.

All’inizio del VII secolo il Pantheon è stato convertito in basilica cristiana chiamata Santa Maria della Rotonda o Santa Maria ad Martyres, il che gli ha consentito di sopravvivere quasi integro alle spoliazioni inflitte dai papi agli edifici della Roma classica. Gode del rango di basilica minore ed è l’unica basilica di Roma oltre a quelle patriarcali ad avere ancora un capitolo. Gli abitanti di Roma lo chiamavano popolarmente la Rotonna (“la Rotonda”), da cui derivano anche il nome della piazza e della via antistanti.

Proprietà demaniale dello Stato Italiano, dal dicembre 2014 il Ministero per i beni e le attività culturali lo ha gestito tramite il Polo museale del Lazio, e dal dicembre 2019 attraverso la Direzione Musei statali di Roma. Nel 2019 ha fatto registrare 8.955.569 visitatori, risultando il sito museale statale italiano più visitato.

fonte wikipedia

✅ LINK RAPIDI

VALUTA GRATIS

PUBBLICA GRATIS

Affitti il tuo locale a Roma?

Lascia fare a noi! Scrivici qui

Affitto negozio pantheon roma | VetrinaFacile.it | Scopri tutti i nostri servizi immobiliariCHI SIAMOSERVIZI

☎️ CHIAMA  🟢 CHATTA  @ SCRIVI