CROWDFUNDING IMMOBILIARE: OPPORTUNITÁ E SFIDE PER IL REAL ESTATE

Crowdfounding immobiliare by VetrinaFacile.it

Ultimo aggiornamento 23 Novembre 2023 da VetrinaFacile.it & Redazione

Crowdfunding immobiliare: opportunità e sfide per il real estate

Negli ultimi anni, il crowdfunding immobiliare ha guadagnato sempre più attenzione come metodo alternativo per finanziare progetti immobiliari. Questo modello di finanziamento collaborativo ha permesso a molti investitori di partecipare a progetti immobiliari a cui altrimenti non avrebbero avuto accesso, e a promotori immobiliari di ottenere finanziamenti più rapidamente e a costi inferiori rispetto alle tradizionali fonti di finanziamento.

Cos’è il crowdfunding immobiliare?

Secondo wikipedia il crowdfunding immobiliare è un sistema innovativo volto a finanziare operazioni immobiliari ricorrendo a un’ampia base di finanziatori. Le raccolte fondi avvengono perlopiù sul web, attraverso piattaforme dedicate. Da qui, il termine inglese crowdfunding che, tradotto letteralmente, significa “finanziamento da parte della folla”.

Negli ultimi anni, il crowdfunding immobiliare è stato protagonista di una crescita significativa, sia in Italia che nel resto del mondo. Basti pensare che nel 2019 i fondi investiti in operazioni di crowdfunding immobiliare ammontavano globalmente a quasi 11 miliardi di dollari americani.

Guardando invece all’Italia, soltanto nel 2022 sono stati raccolti più di 148,15 milioni di euro: 59.026 investitori hanno finanziato 354 operazioni immobiliari.

Finanziamento collaborativo

Il crowdfunding immobiliare quindi, è un modello di finanziamento collaborativo che permette a un gruppo di investitori di finanziare un progetto immobiliare, fornendo capitale di rischio in cambio di una quota di proprietà o di interessi sulle entrate. In altre parole, gli investitori partecipano al finanziamento di un progetto immobiliare, in cambio di una parte della proprietà o dei profitti.

Questo modello di finanziamento collaborativo è reso possibile grazie alla tecnologia, in particolare alle piattaforme di crowdfunding online che mettono in contatto promotori immobiliari con investitori. Queste piattaforme agiscono da intermediari tra gli investitori e i promotori immobiliari, gestendo le transazioni finanziarie e le pratiche di compliance.

Il crowdfunding immobiliare permette di investire somme di denaro per acquistare interi edifici o proprietà, gli investitori possono acquistare quote di proprietà immobiliari, che permettono loro di partecipare ai profitti generati dalla proprietà.

Opportunità del crowdfunding immobiliare

Per gli investitori, il crowdfunding immobiliare rappresenta una nuova possibilità di investimento, consentendo loro di partecipare a progetti a cui altrimenti non avrebbero accesso, come gli investimenti in proprietà commerciali o residenziali di lusso. Inoltre, gli investitori possono diversificare il loro portafoglio di investimenti immobiliari, investendo in diversi progetti a basso costo e con un rischio minore rispetto all’acquisto diretto di proprietà.

Per i promotori immobiliari, il crowdfunding immobiliare rappresenta una nuova fonte di finanziamento, consentendo loro di ottenere finanziamenti più rapidamente e a costi inferiori rispetto alle tradizionali fonti sino ad esso conosciute, come i prestiti bancari. Inoltre, il crowdfunding immobiliare offre ai promotori immobiliari una maggiore visibilità, consentendo loro di raggiungere un pubblico più ampio di investitori.

Sfide del crowdfunding immobiliare

Nonostante le opportunità offerte dal crowdfunding, ci sono anche alcune sfide che il settore deve affrontare. In primo luogo è ancora relativamente nuova e ci sono poche regolamentazioni specifiche che governano il settore. Questo può portare a situazioni di rischio per gli investitori e di incertezza per i promotori immobiliari. Inoltre, ci sono preoccupazioni riguardo la trasparenza e la qualità delle informazioni sui progetti presentati sulle piattaforme. 

Tra queste piattaforme di crowdfunding in tutto il mondo, le più popolari includono:

  1. RealtyMogul – Fondata nel 2013, RealtyMogul è una delle piattaforme di crowdfunding immobiliare più grandi e più conosciute negli Stati Uniti. La piattaforma offre una vasta gamma di opportunità di investimento immobiliare, tra cui immobili commerciali, industriali e residenziali.
  2. Fundrise – Fondata nel 2012, Fundrise è una piattaforma di crowdfunding immobiliare che si concentra su investimenti immobiliari a lungo termine. La piattaforma offre una vasta gamma di opportunità di investimento immobiliare, tra cui immobili residenziali, commerciali e industriali.
  3. CrowdStreet – Fondata nel 2013, CrowdStreet è una piattaforma di crowdfunding immobiliare che offre opportunità di investimento in immobili commerciali. La piattaforma si concentra su investimenti immobiliari di alta qualità, che offrono opportunità di reddito e di apprezzamento del capitale.
  4. Housers – Fondata nel 2015, Housers è una piattaforma di crowdfunding immobiliare con sede in Spagna che offre opportunità di investimento in immobili residenziali e commerciali in tutta Europa. La piattaforma offre una vasta gamma di opzioni di investimento, tra cui acquisto di proprietà, prestiti immobiliari e investimenti in progetti di sviluppo immobiliare.
  5. Property Partner – Fondata nel 2015, Property Partner è una piattaforma di crowdfunding immobiliare con sede nel Regno Unito che offre opportunità di investimento in immobili residenziali e commerciali. La piattaforma permette agli investitori di acquistare quote di proprietà immobiliari e di ricevere una parte degli affitti e dei profitti.

Queste sono solo alcune delle piattaforme di crowdfunding immobiliare disponibili oggi, ma molte altre le trovate in rete effettuando una semplice ricerca.

Rischi del crowdfunding 

Tuttavia, il crowdfunding può comportare – come già detto – anche rischi.

Gli investimenti in proprietà immobiliari possono essere volatili e possono essere influenzati da una serie di fattori, come la situazione economica generale, le fluttuazioni del mercato immobiliare e le modifiche normative. Inoltre, le piattaforme di crowdfunding immobiliare possono avere restrizioni in materia di liquidità, il che significa che potrebbe essere difficile vendere rapidamente le proprie quote di proprietà se si vuole recuperare i propri investimenti.

Prima di investire in una piattaforma di crowdfunding, è importante effettuare una ricerca approfondita sulla reputazione della piattaforma stessa, sull’esperienza e sul track record (i track record sono la curva dei risultati di un investitore, un istituto di investimento collettivo o un sistema di negoziazione durante un determinato periodo di tempo) degli sviluppatori e sulle opportunità di investimento offerte.

Inoltre, gli investitori dovrebbero essere consapevoli dei costi associati agli investimenti, come le commissioni di gestione e di transazione, che possono influire sul rendimento del proprio investimento.

Autore

Per la promozione, vendita e locazione del tuo immobile scegli noi: VetrinaFacile.it

Crowdfunding Immobiliare. VetrinaFacile.it: scopri tutti i nostri servizi immobiliariCHI SIAMO SERVIZI

☎️ CHIAMA 🟢 CHATTA @SCRIVI

Siamo una Struttura Immobiliare che ospita i più importanti Player dal mondo Real Estate. Collaboriamo con le più rinomate Agenzie Immobiliari di Roma e d’Italia per velocizzare il processo di vendita e locazione del tuo immobile. Scopri di più

LINK UTILI

VALUTA GRATIS

PUBBLICA GRATIS

VENDI & AFFITTA CON NOI

SCRIVI SUL NOSTRO BLOG

ENTRA NEL NOSTRO CIRUCITO

PUBBLICA NOTIZIA IN 1ª PAGINA