RIVENDERE ENTRO UN ANNO LA PRIMA CASA

prima casa

La prima casa si può rivendere dopo un anno dal nuovo acquisto. La norma di favore non vale nel caso di immobile acquisito in passato senza fruire del bonus fiscale.

Di fatto la nuova norma va inserita nelle agevolazioni. Anche gli acquisti a titolo gratuito hanno il beneficio della misura fissa. Questo in merito alle  imposte ipotecarie e catastali.

Devono intendersi interessati dalla nuova normativa che consente l’alienazione entro un anno dal nuovo acquisto. Poiché l’agevolazione prima casa per gli atti gratuiti è condizionata dai medesimi presupposti della legge per la concessione dell’agevolazione prima casa agli acquisti a titolo oneroso.

La nuova norma definisce la situazione di possidenza che si renda redimibile entro l’anno successivo al nuovo acquisto agevolato.

In concreto, questo vuol dire che non è permesso beneficiare una seconda volta dell’agevolazione sull’acquisto della prima casa.

Inoltre va tenuto conto del fatto che quando si tratta di cambiare la prima casa, il legislatore permette la vendita della prima casa precedente. Questo in epoca posteriore all’acquisto della prima casa successiva. Se si tratta invece di sostituire la casa precedente con una casa successiva nello stesso comune, non è possibile il ricorso della vendita entro un anno dal nuovo acquisto. Ma occorre procedere, per beneficiare dell’agevolazione nel nuovo acquisto, a una vendita preventiva della casa di cui si è già in possesso.

Quindi:

a) se il contribuente è titolare da una proprietà che deriva da un acquisto effettuato dall’agevolazione prima casa, tale possidenza non ostacola l’ottenimento di una nuova agevolazione prima casa.

b) se invece il contribuente è titolare di un diritto di proprietà che deriva da un acquisto effettuato senza l’agevolazione “prima casa” (per esempio: si tratta di un acquisto per successione ereditaria), tale “possidenza”, nello stesso Comune, impedisce l’ottenimento di una nuova agevolazione “prima casa”.

Anche se si proceda all’alienazione di tale diritto entro un anno dal nuovo acquisto; in quest’ultimo caso, per effettuare un nuovo acquisto con all’agevolazione “prima casa”, bisogna vendere la casa di cui si è già in possesso prima di effettuare il nuovo acquisto.


TORNA ALLA HOME