DIRETTORE D’ALBERGO: FORMAZIONE & CARRIERA – A CHI RIVOLGERSI

Direttore d’albergo è la figura al vertice dell’impresa alberghiera: è il responsabile dell’organizzazione, della gestione e del coordinamento di tutta la struttura per quanto riguarda le risorse economiche, i servizi e il personale.

In alberghi di medie e grandi dimensioni, di catene alberghiere o di alta categoria, il Direttore d’albergo svolge un ruolo imprenditoriale e, all’interno dell’impresa, le sue funzioni e le responsabilità sono molteplici.

Il Direttore d’Albergo sovrintende e coordina tutta l’attività dell’impresa alberghiera, occupandosi in primo luogo dell’elaborazione delle strategie aziendali, delle politiche finanziarie, di gestione e di marketing, nonché dei piani di sviluppo dell’azienda tenendo conto delle risorse a disposizione.

Il Direttore d’Albergo si occupa di tutti gli adempimenti burocratici e amministrativi che la struttura impone, verificando costantemente il budget, la contabilità. É anche il responsabile della gestione delle risorse umane. Negli alberghi di piccole dimensioni o in quelli a conduzione familiare, generalmente pochi addetti ricoprono contemporaneamente più ruoli ed è normalmente il titolare la figura che si occupa di tutte le esigenze di coordinamento proprie di una struttura ricettiva.

COMPETENZE

Un buon Direttore d’albergo deve conoscere bene, dal punto di vista economico e legislativo, il settore turistico-alberghiero e le tecniche di gestione ed organizzazione relative al bilancio preventivo, alla gestione di ricevimento e prenotazioni, e alla gestione delle tariffe verso i diversi tipi di clienti in alta, bassa e media stagione.

É poi indispensabile la conoscenza approfondita, scritta e parlata,  di almeno due lingue straniere, e la capacità di utilizzo dei più aggiornati programmi informatici per le imprese alberghiere. Chi vuole intraprendere questa professione, deve possedere ottime capacità organizzative e manageriali e buone competenze nella gestione del personale.

FORMAZIONE

Per accedere a questa professione è indispensabile una formazione medio-alta, costituita almeno da un diploma di scuola superiore in ambito turistico, o da una laurea, integrata dalla frequenza  di corsi di formazione specifici.

Per acquistare maggiori competenze e diventare Hotel manager in alberghi di alta categoria, può essere un ottimo lasciapassare conseguire la laurea triennale in economia e gestione dei servizi turistici, oppure la laurea in economia e tecnica del turismo o in scienze del turismo.

A CHI RIVOLGERSI

www.adanet.it

www.asshotel.it

www.federalberghi.it

www.aica-italia.it

www.luissmanagement.it


TORNA ALLA HOME